Una semplice introduzione all'angolo del fascio luminoso a LED

Il LED è stato ampiamente utilizzato in molti campi come fonte di illuminazione, tra cui l'illuminazione industriale, l'illuminazione di locali, l'illuminazione di tunnel, l'illuminazione sportiva, ecc. Billionaire Lighting si è impegnata nella ricerca e sviluppo e nella produzione di prodotti e applicazioni di illuminazione a LED sin dalla sua fondazione nel 2013, e è un esperto di illuminazione a LED. Abbiamo scoperto che i clienti spesso chiedono informazioni sul concetto di angolo del fascio di illuminazione a LED. Oggi vorremmo spiegarvelo.

Cos'è l'angolo del fascio?

L'angolo del raggio si riferisce all'angolo tra la linea centrale del raggio e il momento in cui l'intensità della luce diminuisce al 50% dell'intensità luminosa massima della linea centrale. L'angolo del raggio descrive come il raggio di luce di una sorgente luminosa si irradia verso l'esterno dalla linea centrale del raggio di luce. L'angolo di emissione della luce LED è anche chiamato angolo di potenza. Di solito usiamo metà angolo di potenza, cioè l'angolo al 50% di intensità luminosa. Naturalmente, alcune persone usano angoli del 60%, 80% o addirittura 90%, a seconda delle diverse aree di applicazione.

Quali sono i tipi di angolo del fascio?

Le luci a LED possono avere diversi tipi di angoli del fascio, come un angolo del fascio di 15°, un angolo del fascio di 24°, un angolo del fascio di 40° e un angolo del fascio di 60°. In generale, la gamma dell'angolo del fascio dei downlight è di circa 10°~ 60° e l'angolo del fascio delle plafoniere è di 140°. Il diverso angolo del fascio delle luci a LED può emettere diversi effetti di luce. Nella progettazione illuminotecnica è generalmente necessario scegliere quali lampade ad angolo di fascio utilizzare in base alla situazione reale.

Quali sono le caratteristiche dei diversi angoli del fascio?

In generale, minore è l'angolo del fascio, più fredda è la luce, al contrario, maggiore è l'angolo del fascio, più morbida è la luce.

    1. Fascio stretto

Angolo del fascio <20 gradi (meno di 20 gradi è un raggio di luce stretto)

Funzioni principali: illuminazione d'accento, effetto di evidenziazione

Scena applicabile: pezzi di decorazione domestica, statue, piante, fiori, principalmente per evidenziare la decorazione;

Riepilogo delle caratteristiche: l'angolo del fascio stretto è piccolo e vicino alla luce centrale, la luce forte è prominente e la portata del punto è relativamente piccola, quindi è adatta per l'illuminazione d'accento.

    2. Fascio medio

Angolo del fascio 20-45 gradi

Principali funzioni: wallwashing o illuminazione locale, evidenziazione dei livelli, contrasto chiaroscurale.

Scena applicabile: lavaggio delle pareti, illuminazione decorativa della pittura, illuminazione locale;

Riepilogo delle funzionalità: in questo momento, il punto luminoso è più grande, la luce è morbida e la luce mostrerà una distribuzione uniforme della proiezione dell'arco sul muro. Quando laviamo il muro con un downlight, possiamo creare un alone curvo a strati.

    3. Fascio largo

Angolo del fascio >50 gradi

Funzioni principali: illuminazione ambientale o illuminazione di base, illuminazione relativamente uniforme;

scena applicabile: cucina, sala studio, spazio di intrattenimento domestico;

Riepilogo delle funzionalità: in questo momento, l'angolo è ampio, la luce che brilla sul terreno sarà più diffusa, in pratica non può vedere il punto luminoso, molto adatto per fornire luce ambientale e il livello di luce non è relativamente così ovvio.

In breve, la scelta di lampade ad ampio raggio può far sì che l'intero spazio abbia una gamma più ampia di irradiazione luminosa e un'atmosfera più morbida. L'angolo del fascio stretto è generalmente adatto per realizzare l'illuminazione d'accento a causa della sua intensità luminosa prominente al centro e della portata del punto luminoso relativamente piccolo. Ad esempio, se hai bisogno di illuminare un ornamento molto delicato a casa per creare una piccola luce meravigliosa, puoi scegliere Angolo del fascio stretto.

Sullo stesso oggetto, la scelta di un diverso angolo del fascio porterà anche alle persone sensazioni visive e atmosfere completamente diverse. Nell'applicazione pratica, è necessario considerare in modo completo altre condizioni come la distanza di proiezione, la luminosità dell'ambiente, ecc. Dovremmo scegliere un angolo del fascio diverso in base alle diverse esigenze. Se vuoi saperne di più, contattaci: [email protected] .